Impianti di addolcimento per uso industriale
 
Impianti di addolcimento mod. FA, FA MPS, FA S
con valvole in testa
in versione SIMPLEX o DUPLEX
volume resine da 9 a 500 litri
portata da 200 lt/h a 21 mc/h
con valvole in testa
in versione SIMPLEX o DUPLEX
volume resine da 9 a 500 litri
portata da 200 lt/h a 21 mc/h
gamma addolcitori
 
L’addolcitore è del tipo a scambio ionico mediante resine gelulari cationiche forti ad alto potere di scambio e certificate per uso alimentare, in grado di eliminare totalmente o abbassare la Durezza Totale dell’acqua. La bombola di contenimento delle resine è costruita internamente con materiale termoplastico atossico, esternamente con resina epossidica rinforzata con fibre di vetro. Gruppo d’esercizio composto da valvola idro-pneumatica a cinque fasi a pistoni mobili costruita in materiale termoplastico atossico, predisposta per il montaggio in testa.
Dotati di Centralina di comando elettronica digitale per comandare la rigenerazione a tempo e volume per il funzionamento in base all’effettivo consumo di acqua senza sprechi di rigeneranti. Il circuito elettronico interno viene alimentato a 12 V (a.c.) 10 VA a mezzo di trasformatore esterno per poter essere direttamente collegato alla corrente di rete (220V).
La salamoia necessaria alla rigenerazione del letto di resine viene preparata automaticamente e di continuo in apposito tino salamoia costruito in polietilene rigido atossico.

Gli Impianti sono conformi al D.L. 443 del 21/12/1990 del Ministero della Sanità e possono essere dotati di sistema automatico di autodisinfezione delle resine e di un sistema di miscelazione dell'acqua.
 
 
L’addolcitore è del tipo a scambio ionico mediante resine cationiche forti ad alto potere di scambio, prodotte espressamente per uso alimentare ed industriale, in grado di eliminare totalmente o abbassare la Durezza dell’acqua e tutti i sali incrostanti di Calcio e Magnesio.
I contenitori delle resine sono costruiti con resina epossidica rinforzata con fibre di vetro ed internamente con materiale termoplastico atossico.
Pressione di collaudo = 10 Bar.
Gruppo idraulico di distribuzione esterno pre-assemblato con tubazioni di distribuzione in PVC PN-16 a saldare, manometri alla glicerina, valvole pneumatiche di distribuzione e contatore volumetrico.
Gruppo idraulico di distribuzione interno pre-assemblato con raggiera superiore e doppia raggiera inferiore con bracci diffusori in PP.
Le valvole automatiche a cinque fasi, costruite in materiale termoplastico tipo ABS-Bayer, sono comandate da centralina di comando elettronica digitale.
La centralina è asservita a contatore volumetrico esterno con testa emettitrice d’impulsi a Reed ed è collegata a camme esterna con distributore idro-pneumatico per comando valvole di intercettazione e fasi rigenerative di ciascuna colonna.
Il circuito elettronico interno viene alimentato a 12 V (a.c.) 10 VA a mezzo di trasformatore esterno per poter essere direttamente collegato alla corrente di rete (220V).
Anche in caso di mancanza di alimentazione elettrica (max. 3 mesi) il timer mantiene il conteggio del tempo e la centralina conserva i dati preimpostati dall’operatore.
Il ciclo rigenerativo delle due colonne viene comandato in modo alternato dallo stager di comando che regola fasi e tempi di rigenerazione.
La salamoia, necessaria alla rigenerazione delle colonne di resine, viene preparata automaticamente e di continuo in appositi tini costruiti in polietilene rigido atossico, con tutti gli accessori d’uso.
 
Impianti di addolcimento monovalvola
in versione SIMPLEX o DUPLEX
volume resine da 500 a 1500 litri
portata fino a 40 mc/h
gamma addolcitori
 
 
Impianti di addolcimento con valvole singole a farfalla
in versione SIMPLEX o DUPLEX
volume resine da 1500 a 3000 litri
portata fino a 100 mc/h
gamma addolcitori
 
Il materiale filtrante è costituito da resina cationica gelulare forte ad alto potere di scambio, prodotta espressamente per uso alimentare ed industriale, in grado di eliminare totalmente la Durezza dell’acqua e tutti i sali carbonatici di Calcio e Magnesio.
Il contenitore del materiale filtrante è costituito da un serbatoio verticale in acciaio al carbonio trattato internamente con sabbiatura al grado 2.5 SA, rivestimento epossidico alimentare con primer inorganico, collaudo e ripresa di eventuali microporosità; esternamente con sabbiatura al grado 2.5 SA, applicazione di primer zincante dopo ciclo poliuretanico e due mani di vernice a smalto (RAL 5015).
Il contenitore è corredato di piastra in acciaio posta all’interno del serbatoio fissata nella parte inferiore e dotata di fori porta-ugelli con ugelli diffusori per garantire una migliore diffusione dell’acqua attraverso le resine scambiatrici,
N. 2 passo d’uomo flangiato DN 450 per la manutenzione del filtro, N. 4 piedi di sostegno e appositi ganci di sollevamento.
Gruppo idraulico pre-assemblato con tubazioni esterne di distribuzione in acciaio al carbonio, manometri alla glicerina, valvole di scarico e disaerazione.
Gruppo d’esercizio composto da valvole pneumatiche a farfalla tipo normalmente chiuse. Il corpo delle valvole è in ghisa, il manicotto in EDPM e il disco in ghisa con rivestimento in RILSAN.
Le valvole a farfalla sono comandate da attuatori pneumatici a semplice effetto secondo il principio di funzionamento del sistema pistone-cremagliera.
Nella versione duplex il ciclo rigenerativo viene regolato in modo alternato dagli stager di comando e comandato da contatore volumetrico esterno con testa emettitrice di impulsi a reed.

 
I nostri impianti di addolcimento per uso industriale
Schema impianti di addolcimento 50 mc/h
Impianto di addolcimento portata 50 mc/h